Pigne

La pigna  è un oggetto che fa parte della tradizione siciliana. E’ molto richiesta dai turisti che vogliono portare ai loro cari un souvenir con un messaggio di fortuna e prosperità.

Simbolo antico

E’ un simbolo antico come il mondo. Infatti lo ritroviamo nell’antico Egitto, in Babilonia e in Grecia quale immagine del divino e dell’immortalità. Essendo un frutto generato da un sempreverde, la pigna simboleggiava la forza vitale e l’eternità. Mentre per l’abbondanza dei suoi semi era un chiaro richiamo alla fecondità e alla forza generatrice di vita. Spesso la si associava anche all’uovo cosmico e quindi alla nascita e alla creazione del genere umano.

La pigna secondo i filosofi

Per essi rappresentava la ghiandola pineale, situata al centro del cervello e, a proposito Cartesio così scriveva:

Mi sono convinto che l’anima non può avere in tutto il corpo altra localizzazione all’infuori di questa ghiandola, in cui esercita immediatamente le sue funzioni, perché ho osservato che tutte le altre parti del nostro cervello sono doppie, a quel modo stesso che abbiamo due occhi, due mani, due orecchi, come, infine, sono doppi tutti gli organi dei nostri sensi esterni. Ora, poiché abbiamo d’una cosa, in un certo momento, un solo e semplice pensiero, bisogna di necessità che ci sia qualche luogo in cui le due immagini provenienti dai due occhi, o altre duplici impressioni provenienti dallo stesso oggetto attraverso gli organi duplici degli altri sensi, si possano unificare prima di giungere all’anima, in modo che non le siano rappresentati due oggetti invece di uno: e si può agevolmente concepire che queste immagini, o altre impressioni, si riuniscano in questa ghiandola per mezzo degli spiriti che riempiono le cavità del cervello; non c’è infatti nessun altro luogo del corpo dove esse possano esser così riunite, se la riunione non è avvenuta in questa ghiandola.

La pigna nella tradizione

Fin dai tempi antichi, avendo un’accezione molto positiva, è consuetudine regalarla. Si può anche adornare la propria casa affinché sia di buon auspicio per la propria famiglia. Nella tradizione contadina si adornava la camera da letto degli sposi con le pigne per augurare la formazione di una famiglia numerosa. Per il suo bellissimo significato è molto indicato come regalo agli sposi, a chi ha appena inaugurato casa o per felicitare una nascita.

La pigna in Sicilia

In Sicilia è così sentita questa tradizione che la pigna in ceramica è presente in quasi tutte le abitazioni: sui pilastri posti all’entrata, sui balconi o all’interno delle stanze. I più superstiziosi la utilizzano addirittura come ferma documenti sulle scrivanie degli uffici, prediligendone il colore rosso o giallo.

Qualunque sia l’utilizzo che se ne faccia, sarà sempre un regalo molto apprezzato. Infatti è un dono indiscutibilmente elegante ed inoltre lo accompagna un messaggio di prosperità e serenità per chi lo riceve.

Visualizzazione di tutti i 3 risultati

Visualizzazione di tutti i 3 risultati